Quinoaaltamariaccompagnatadafagiolineri

Quinoa al tamari

accompagnata da fagioli neri

Ingredienti (per 3 persone)

  • 150 gr Quinoa
  • acqua naturale minerale
  • 2 carote
  • 1 porro
  • 6 foglie di cavolo cappuccio
  • 300 gr fagioli neri secchi
  • 1 l acqua minerale naturale
  • 2 cm di alga Kombu (opzionale)
  • 1 cipolla dorata
  • QB sale marino integrale

 

Preparazione

Dopo aver messo in ammollo per 5 ore i fagioli neri, metterli a cuocere in pentola a pressione assieme al litro di acqua e all'alga Kombu già sciacquata sotto acqua corrente. Dall'inizio del sibilo, lasciare in cottura per 50 minuti circa. Questo passaggio lo si può fare anche il giorno prima.

 

Prendere un bicchiere, versarci dentro la Quinoa pesandola. Vedere a che livello del bicchiere arriva, poi metterla in un colino a maglie molto strette per poterla scicquare molto bene. Questo è un passaggio molto importante, perchè così si eliminano le saponine che rendono amara la Quinoa.

 

Versarla in un tegame assieme all'acqua, che deve essere il doppio del suo volume, quindi ci si aiuta con il bicchiere dove era stata versata per pesarla. Aggiungere anche un pizzico di sale e portare a bollore sul fornello piccolo, poi abbassare la fiamma e lasciarla in cottura semicoperta per 15 minuti.

 

Ora dovrebbe essere tutta assorbita l'acqua, quindi spegnere la fiamma e coprire con il coperchio per lasciarla riposare.

 

Creare il sugo di verdure tagliando le carote a ventaglio e mettendole a cuocere in una padella antiaderente con poca acqua e un pizzico di sale. Mentre cuociono tagliare il porro in 4 parti, affettarle finemente e aggiungerle alle carote per continuare la cottura. Prendere le foglie di cavolo cappuccio tagliarle in 4 parti, affettarle e aggiungerle al resto delle verduere. Se neccessario aggiungere un poco di acqua alla volta ed eventualmente un pizzico di sale.

 

Quando saranno cotte, ma ancora croccanti, versarci sopra la quinoa, mescolare e irrorare con il tamari in quantita pari al vostro gusto.

 

Nel frattempo avrete già tagliato la cipolla a fettine e scottate in padella con un pò di acqua. Quando diventano morbide aggiungere tutti i fagioli con la loro acqua e lasciare in cottura fino a completo assorbimento. In questo modo diventeranno morbidi e cremosi. Saranno buoni e delicati senza la neccessità di aggiungere olio.

 

Impiattare creando una corona di quinoa nel piatto e mettere al suo centro i fagioli. Se vi piace spolverate con 2 cucchiaini di gomasio che renderà il piatto più saporito.

 

 

E' un piatto semplice, ma molto gustoso e completo. Io l'ho preceduto da una generosa porzione di verdure crude.