Polpettinerawdifinocchiemandorle

Polpettine raw

di finocchi e mandorle

Ingredienti (per 1 persona)

POLPETTE:

  • 150 gr finocchio
  • 25 gr mandorle
  • 5 falde pomodoro secco
  • 2 c sale di sedano
  • erba cipollina
  • semi di sesamo bianchi e neri

ACCOMPAGNAMENTO:

  • 1 finocchio
  • 1 mazzo di rucola

Preparazione

 

Preparare il giorno prima l'impasto delle polpette frullando il finocchio, le falde di pomodoro secco, le di mandorle ammollate e spellate e 2 cucchiaini di sale di sedano.

 

Poi mescolare il tutto con l'erba cipollina tagliata in piccoli pezzetti.

 

Il giorno successivo prendere tra le mani un po' di impasto alla volta, strizzarlo molto dare la forma di pallina e passato nei semi di sesamo.

 

Continuare fino alla fine dell'impasto, alternado una polpetta nei semi di sesamo bianchi e una in quelli neri. Ne ho ottenute 6.

 

Metterle ad asciugare in essiccatore per 4 ore.

 

Il sughetto avanzato dallo strizzamento è da usare per condire i finocchi di accompagnamento.

 

Impiattare mettendo i finocchi conditi ai bordi del piatto, mentre al centro lo riempiamo con la rucola tagliata a pezzi e le polpettine.

 

Cospargere poi le verdure con i semi di sesamo dei 2 colori.

 

 

La ricetta è stata suggerita in un evento crudista igienista a cui ho partecipato...poi io l'ho personalizzata a modo mio.

 

Il sale di sedano si ottiene dopo aver lavato, tagliato a tocchetti i gambi di sedano e messi ad essiccare per 24 ore e poi frullati in un macicnino fino ad ottenere una polvere aromatica e "salata"....il sale è naturalmente ricco di sodio.